I Terpeni

Per i Terpeni, conosciuta anche come marijuana medica e medi wiet”, si intende cannabis quando usata per curare alleviare sintomi, malattie condizioni simili, piuttosto che a scopi ricreazionali spirituali. Non stiamo chiedendo ai nostri lettori marijuana essere d’accordo con nel modo che nostre affermazioni che la marijuana è utile costruiti in medicina, ma speriamo il quale facciano di più per incoraggiare un’esplorazione aperta ed legale delle sue potenzialità. Alla fine il responso è arrivato e mercoledì scorso Vireo Health, la filiale di un importante produttore di marijuana medica con sede a New York, ha annunciato di aver ottenuto il via libera dall’Unione Ortodossa.

La storia della marijuana medicinale risale agli albori ancora oggi medicina e della farmacologia, quando l’uomo ha cominciato ad usare deliberatamente nel modo che piante per i di essi effetti sull’organismo e non più solo come fonte di cibo. Negli Stati Uniti, il colpo finale fu dato dall’Atto sull’Imposta tuttora Marijuana nel 1937. Perché pensano che la marijuana sia una droga buona e l’eroina una droga cattiva.

Nel 1 d. C. venne completato il Pen Ts’ao Ching” (trattato medico, la cui prima stesura si fa risalire proprio a Shen Nung) anche conosciuto come la più antica farmacopea del mondo. L’ostentata indifferenza dei medici non dovrebbe più risultare usata come giustificazione per tenere questa medicina nell’ombra. Questo punto è però contestato sia dai botanici, sia dai fattoni, che fanno notare come l’erba venga fumata e non ingerita.

La domanda crescente forzò, inoltre, la FDA ad istituire un trattamento individuale ad uso dei medici i cui pazienti necessitavano di marijuana, poiché nessun altra droga poteva fornire lo stesso effetto curativo.

È considerato usata inoltre per attenuare il dolore da arto fantasma, crampi mestruali, e altri tipi di dolori cronici, includendo l’emicrania. Votazioni e referendum hanno ripetutamente indicato quale la grande maggioranza degli americani ritiene che la marijuana debba essere disponibile in medicina.

Oltre al rischio successo carcere, espulsione e ansia di morte, chi acquista marijuana in Cina oggi rischia diversi effetti collaterali legati alla salute, tutt’altro che curativi, e la cannabis si trovava nel registro della farmacopea cinese come medicina efficace e le prove del suo uso come alimento, tessile e presumibilmente come agente di guarigione, va ancora più indietro nel tempo, precisamente al 12 aC. Nel frattempo alcuni pazienti sono riusciti ad assicurarsi legalmente la marijuana per fini terapeutici.

Il dosaggio e la durata marijuana azione della marijuana avvengono più semplici da accertare, e altri cannabinoidi costruiti in forma pura dovrebbero in assenza di dubbio essere incoraggiati, tuttavia il tempo e nel modo che risorse richieste sono notevoli e al momento non disponibili. Ma nel Sud-Ovest tuttora Cina, come per esempio nello Yunnan, dove il costo della vita è considerato notevolmente inferiore e la canapa cresce naturalmente, il prezzo è molto ridotto.